La voglia e la grinta non mancano per affrontare la stagione olimpica alle porte, e per rifarsi di quel sesto posto che ancora brucia alla sua prima olimpiade a Sochi 2014. Cosi oggi la bergamasca Michela MOIOLI ha deciso di partire con il piede sull’acceleratore e conquistare il primo podio stagionale nella gara svoltasi oggi in Francia nella località di Val Thorones. Dopo l’annullamento delle qualifiche di ieri causa vento forte, questa mattina le atlete sono scese in pista nuovamente per ripetere la fase di qualifica e la MOIOLI ha fatto registrare il miglior tempo subito. Ottime sensazioni in gara, quest’oggi materiali nella norma che non l’hanno resa velocissima nella parte meno tecnica ed il risultato è stato un soddisfacente terzo posto dopo essere stata in testa quasi sino alla fine della prova. Buon ottavo posto anche per la veterana Raffaella BRUTTO e buona ventiquattresima posizione per la nuova arruolata Francesca GALLINA. La gara è stata vinta dall’americana Jacobellis Lindsey

In ambito maschile Emanuel PERATHONER è il migliore degli azzurri e si piazza al quinto posto finale, vincendo la small final dopo essere già salito sul podio a settembre in terra Argentina. PERATHONER era rimasto in lizza per entrare nella big final fino ai tornanti finali della pista francese, quando per un errore di traettoria, era rimasto attardato. Fuori nei quarti, invece, Lorenzo SOMMARIVA che chiude in decima posizione e  Omar VISINTIN tredicesimo. Usciti agli ottavi il valdostano Fabio CORDI classificatosi in ventesima posizione e  Michele GODINO trentesimo. Purtroppo non  hanno passato la fase di qualifica Tommaso LEONI e Luca MATTEOTTI rispettivamente trentatresimo e cinquantatresimo. La vittoria in campo maschile è andata al tedesco Paul Berg, davanti all’australiano Adam Lambert e allo spagnolo Lucas Eguibar.

Nella foto Michela MOIOLI in premiazione…