Si è concluso poco fa il terzo slalom gigante stagionale al femminile a  Courchevel (FRA) che ha rivisto spiragli positivi in casa Italia soprattutto durante la prima manche. Ancora dominata dall’inarrestabile campionessa americana Mikaela Shiffrin, dopo la prima manche si trovavano a lottare per il podio la cuneese Marta BASSINO con solo 0.51 centesimi di ritardo dalla testa  e la veterana Manuela Moelgg a 0.74 centesimi.

La seconda manche caratterizzata da giochi di ombre e luci sul tracciato ha rivisto una strepitosa Mikaela Shiffrin aggiudicarsi la gara sulla francese Tessa Worley con quasi un secondo di vantaggio. Terza l’italiana Manuela Moellg.

Dopo una bellissima prima manche l’alpina Marta BASSINO  chiude all’ottavo posto, forse con un po di rammarico ma entusiasta di sentire buone sensazioni in stagione avviata. L’altra azzurra in forza al Centro Sportivo Esercito Irene CURTONI, dopo aver risolto  i problemi fisici della schiena chiude al 19° posto, quarta italiana. Domani sarà la volta delle azzurre delle discipline tecniche per la gara dello slalom speciale sempre nella località francese.

Nella foto Marta Bassino in gara in Val d’Isere…