Si sono svolte ieri le fasi di qualificazioni e poi di finali per la Coppa del Mondo di arrampicata sportiva nella località italiana di Arco di Trento.

Ben 4 gli atleti portacolori del Centro Sportivo Esercito che si sono cimentati nelle gare sia specialità Lead che specialità Speed. Proprio nella prima categoria, buon 20° posto per Marcello BOMBARDI che dopo la sua prima vittoria in carriera risalente a Chamonix 2017 riesce a ritrovare in questa stagione il giusto feeling con i percorsi e trovare il miglior risultato stagionale. Sempre nella categoria Lead si è cimentato in gara anche Alessandro ZENI classificandosi 66° risultato sufficiente se consideriamo il fatto che ZENI non gareggia regolarmente trovando ispirazioni migliori nell’arrampicata in falesia e nella ripetizione di importanti e difficoltose vie in parete nautuale.

Per quanto riguarda la specialità Speed, i due rappresentanti Alessandro SANTONI  e Leonardo GONTERO hanno chiuso rispettivamente al 16° e 12° posto, con la differenza che, GONTERO incluso nel progetto di Combinata Olimpica ha gareggiato anche nella specialità Lead chiudendo all’ 85° posto. Anche BOMBARDI incluso nello stesso progetto si è cimentato nella gara specialità speed concludendo al 55° posto.

Nella foto Marcello Bombardi in azione…