Inizia ufficialmente domani 31 Luglio, presso la Caserma L.Perenni, il quinto raduno della squadra di sede del Centro Sportivo Esercito disciplina biathlon. I biathleti cominceranno un altro periodo di carico tra le vallate valdostane sfruttando la palestra attrezzata ad hoc per gli atleti al fine di migliorare la forza, i sentieri montani per le camminate e per la prima volta la nuova pista di skiroll presso il Centro Fondo di Bionaz, luogo fortemente conosciuto a livello nazionale per l’organizzazione di gare di Coppa Italia nel periodo invernale. Grazie al suo poligono regolare e al tracciato asfaltato di circa 1,5 km Bionaz diventa potenzialmente un nuovo sito estivo valido per tutto il movimento sportivo del nord-ovest.

Tre gli atleti della squadra di sede: il piemontese ANDREA BARETTO, il friulano NICOLA ROMANIN e il Livignasco RUDY ZINI che per questa stagione è uno degli atleti osservati dalla Squadra Nazionale Italiana. I biathleti stanno lavorando bene; in particolare Andrea Baretto, dopo aver subito nel periodo transitorio tra le due stagioni un operazione ai muscoli tibiali, sembra aver ripreso a pieni ritmi la preparazione. Fin’ora nessun intoppo, gli atleti fortemente motivati grazie ad un solido legame di gruppo possono contare anche sul supporto del tecnico MARIO DE SANTA che da quest’anno segue in maniera più importante gli atleti della squadra di sede collaborando con FRANCESCO BERLENDIS e VALERIO THEODULE.

Il progetto pilota delle brevi interviste ha visto coinvolto il capitano di questa piccola ma affiatata squadra FRANCESCO BERLENDIS al quale abbiamo chiesto il prossimo obbiettivo estivo e l’andamento della preparazione in generale. Queste le sue parole:

“Dopo aver svolto complessivamente quattro periodi di allenamento di cui tre a Courmayeur e uno a Livigno a fine giugno sfruttando la componente quota ed il nuovo poligono inaugurato l’inverno scorso, ci ritroviamo ancora una volta presso la nostra sede per svolgere una buona quantità di lavoro a secco essenziale per la base. Il programma prevede poi un raduno nella località altoatesina di Dobbiaco dove potremmo sfruttare la tecnica pista da skiroll ed il poligono di tiro per iniziare con i lavori di velocizzazione. L’obbiettivo a breve termine si identifica con il Summer Biathlon nonché Campionati Italiani di skiroll che si terranno a Forni Avoltri nelle giornate del 7\8 Settembre.Una gara sprint e una gara Mass Start saranno un valido banco di prova confrontandoci con gli atleti appartenenti alla Squadra Nazionale e poter fare un obbiettivo bilancio del lavoro svolto sin’ora.”

Nella foto Rudy Zini in azione

Photo Credit by Stefano Jeantet