La squadra di sede di sci di fondo del Centro Sportivo Esercito, è tornata in allenamento presso la caserma L. Perenni da lunedi 6 agosto. Insieme ai nostri atleti Enrico NIZZI, Alice CANCLINI e il tesserato civile Daniele SERRA sono presenti a Courmayeur tre atleti della Guardia di Finanza con il loro tecnico Fulvio Scola, ex atleta di sci di fondo. Per quest’ anno, visti i numeri ridotti delle squadre di sede l’obbiettivo comune è quello di collaborare a livello atletico tra gruppi sportivi con l’intento di allenarsi in un gruppo più ampio.

L’intento è quello di creare stimoli nuovi tra gli atleti per alzare il livello personale di ognuno di loro, e per arrivare ancora più pronti e determinati all’inizio della stagione invernale, per giocarsi posti importanti nel circuito di Coppa Europa e Coppa del Mondo.

Per proseguire con il nostro progetto pilota, che prevede interviste ad HOC ai nostri tecnici, questa settimana abbiamo approfittato della presenza della squadra di sede di sci di fondo, scambiando quattro chiacchiere con i tecnici Sergio BONALDI e Fabio PASINI, entrambi passati dall’essere ex atleti all’essere tecnici della squadra di sede del Centro Sportivo Esercito.

Il bergamasco di Gromo Fabio PASINI può contare nella sua lunga carriera sportiva due partecipazioni olimpiche, Vancouver 2010 e Sochi 2014, due partecipazioni ai Campionati Mondiali, quattro podi di Coppa del Mondo e diverse medaglie ai Campionati Italiani chiudendo la carriera vincendo la classifica generale di Coppa Italia proprio la stagione passata 2017\2018.

Sergio BONALDI, ache lui bergamasco, ha concluso qualche anno fa una lunga carriera nella quale ha ottenuto buoni piazzamenti e lo ha visto partecipare alle Olimpiadi di Torino 2006 come biathleta.

A parlare per primo è stato il Gromese FABIO PASINI che ci ha raccontato qualcosa riguardo a questo suo nuovo incarico e agli obbiettivi  estivi dei nostri atleti:

 

 

 

Passare dall’essere atleta a ricoprire l’incarico di  tecnico è un po’ come ripartire da zero e rimettersi in gioco nonostante i miei 38 anni. Sicuramente la decisione di abbandonare l’attività non è stata facile ma sentivo che era il momento giusto considerato anche che ad Aprile 2017 ho concluso il Corso Maestri. Sono qui oggi in queste nuove vesti di tecnico della squadra di sede, la stessa squadra che per anni è stata la mia, per trasmettere ai più giovani tutto quello che ho imparato in questi 20 anni di attività, cercando di evitare gli errori che ho commesso io stesso durante la mia carriera. La mentalità ora è cambiata e sono consapevole del fatto che ho comunque qualcosa da imparare. Questo nuovo incarico è per me una nuova motivazione e un nuovo stimolo.

L’appuntamento dell’estate per i nostri atleti sono i Campionati Italiani di Skiroll “Alpe Adria Summer Nordic Festival” che si svolgeranno a Forni Avoltri (UD) l’8 e il 9 Settembre. Sarà una due giorni dove i nostri atleti potranno confrontarsi con gli altri delle squadre nazionali e fare il punto sulla loro preparazione in modo da rifinire la loro condizione in vista della stagione invernale. Le gare che si disputeranno saranno appunto due: una distance in skating, 10 km per le categorie femminili e 15 km per quelle maschili, ed una sprint nella medesima tecnica. Oltre a questo i classici appuntamenti saranno la Coppa Italia di skiroll di Sovere e il Campionato Italiano Sportful.

 

 

SERGIO BONALDI ci ha invece raccontato come sta procedendo la preparazione estiva degli atleti del Centro Sportivo Esercito:

L’attuale squadra di sede è composta da pochi atleti: ENRICO NIZZI ed ALICE CANCLINI, insieme a loro si allenano anche gli atleti tesserati civili con il Centro Sportivo Esercito DANIELE SERRA e JEAN LUC PERRON. Il fatto che la squadra sia poco numerosa ha i suoi pro e i suoi contro; sicuramente gli atleti sono più seguiti ma allo stesso tempo è più facile che una squadra numerosa abbia più possibilità di confrontarsi durante i collegiali ed avere punti di riferimento per migliorarsi ancora di più. Proprio per questo abbiamo deciso di organizzare dei raduni estivi con gli atleti delle Fiamme Gialle per avere da entrambe le parti la concreta possibilità di far allenare gli atleti in un gruppo più numeroso.

La stagione estiva sembra procedere nel migliore dei modi, a parte qualche modifica della programmazione in corso d’opera su necessità dei singoli atleti rispetto ai carichi di lavoro ed alla loro risposte fisiche. Gli atleti stanno comunque reggendo bene il carico di lavoro ed io guardo con positività al prossimo inverno.

Nell’immagine in evidenza a sinistra FABIO PASINI, a destra SERGIO BONALDI.                                                                  

Nell’immagine qui sopra la nostra squadra di sede insieme a quella delle Fiamme Gialle di Predazzo.

Da sinistra in alto Davide Facchini (tesserato Fiamme Gialle), Enrico Nizzi (atleta CSE), Fabio Pasini (tecnico CSE), Mikael Abram (atleta squadra nazionale), Manuel Perotti (atleta Fiamme Gialle), Richard Vuillermoz (tecnico CSE) da sinistra in basso Daniele Serra (tesserato CSE), Francesca Baudin (atleta Fiamme Gialle), Alice Canclini (atleta CSE), Fulvio Scola (tecnico Fiamme Gialle) e Sergio Bonaldi (tecnico CSE).

Nelle foto qui sopra Fabio Pasini in azione durante l’olimpiadi di Sochi 2014

Nella foto qui sotto Sergio Bonaldi in azione durante una gara long distance