Per continuare con il nostro programma di interviste ad HOC per i tecnici del Centro Sportivo Esercito questa settimana abbiamo incontrato il CMCS MANUEL TOVAGLIARI con il quale abbiamo scambiato quattro chiacchiere. Il valdostano di Aymavilles classe 1981 può vantare di una grande esperienza come tecnico dello sci di fondo avendo ricoperto incarichi di rilievo in diverse squadre. Il trentasettenne dopo aver concluso nel 2006 la sua carriera di atleta di sci nordico, già nel 2008 inizia a lavorare come skiman della Squadra Junior di biathlon, nella quale erano presenti atleti del calibro di Dorothea Wierer e DOMINIK WINDISCH. Nelle successive tre stagioni ha potuto trarre concrete esperienze operando anche nella squadra A e B di biathlon. Nel 2012 il valdostano inizia un’altra esperienza nello sci di fondo, diventando allenatore e skiman della squadra junior per cinque stagioni consecutive. Con l’inizio della stagione 2016\2017 il CMCS TOVAGLIARI arricchisce il suo curriculum da tecnico entrando a far parte come allenatore del Comitato valdostano di sci di fondo.

Abbiamo chiesto a MANUEL TOVAGLIARI di raccontarci qualcosa riguardo a questa nuova esperienza con il comitato ASIVA e di ricordare insieme a noi il suo ricordo più bello nella sua carriera da tecnico.

 

Con i ragazzi mi trovo bene, la squadra è composta da 16 ragazzi, 9 maschi e 7 femmine ed il gruppo è molto unito ed affiatato. Durante il periodo estivo abbiamo svolto diversi raduni qui in Valle tra Saint Nicolas, Saint Barthelemy ed Aosta Doues. La preparazione estiva è andata nel modo giusto ma si sa che poi i conti si fanno in inverno con i risultati. In programma abbiamo qualche gara di skiroll in modo da non fare perdere l’abitudine ai ragazzi di indossare il pettorale ed entrare nel clima gara; questa domenica 2 settembre parteciperemo alla gara di Coppa Italia di skiroll a Verrayes, esattamente nella pista di Rapy, prenderemo parte anche ai Campionati Italiani di skiroll che si svolgeranno a Forni Avoltri l’8 e il 9 settembre.

Il ricordo più bello di tutti questi anni sicuramente è stata la medaglia di Bronzo ai mondiali Junior di sci di fondo del 2016 in Romania  (Rasnov) conquistata da un nostro atleta del Centro Sportivo Esercito, GIACOMO GABRIELLI, con una volata combattuta fino all’ultimo. Ricordo che la stessa gara fu vinta dal fortissimo Joannes Klaebo, tutt’ora campione olimpico in carica, e al secondo posto si piazzò il Coreano Magnus Kim. E’ stata una gara unica, ricca di tanto tifo ed emozione che a sei anni di distanza ha riportato l’Italia sul podio dopo il bronzo Di Federico Pellegrino ai mondiali di categoria a Hinterzarten.

Sono felice per la possibilità datami dal Centro Sportivo Esercito di lavorare con i giovani talenti emergenti del territorio valdostano arricchendo così il mio bagaglio di esperienza da tecnico sperando di essere d’aiuto per la crescita del movimento sportivo della valle.

Nell’immagine in evidenza i ragazzi del comitato ASIVA durante un raduno estivo.

Nelle immagini qui sopra gli staffettisti medagliati dei Campionati Italiani a Dobbiaco, bronzo per la staffetta femminile e argento per quella maschile. Più sotto il tecnico MANUEL TOVAGLIARI.