Il valdostano Nadir “Mago” MAGUET  mette a segno un’altra impresa ed un altro prestigioso risultato grazie al secondo posto conquistato oggi ai Campionati Mondiali di skyrunning.

L’atleta del Centro Sportivo Esercito, nazionale di sci alpinismo da ormai tanti anni, non riesce a staccarsi dal mondo delle gare nemmeno nel periodo estivo partecipando con ottimi risultati a diverse gare di corsa in montagna. E proprio oggi, ha ottenuto il miglior risultato in carriera in queste competizioni, guadagnandosi con tutto rispetto la medaglia d’argento ai Campionati Mondiali di skyrunnin svoltisi in Scozia, più precisamente nella località di Kinlochleven.

Alle spalle solo del catalano Kilian Jornet Burgada, il nostro atleta ha svolto più di metà gara assieme al fuoriclasse spagnolo, dandogli del filo da torcere, chiudendo poi con 1′ 31″ di ritardo. In terza posizione il norvegese Stian Angermund staccato di 3 minuti.

La gara si è snodata su un percorso di 29 km con 2.500 metri di dislivello attraverso sentieri e valli mozzafiato: ecco la dischiarazione dell’alpino al termine della sua gara:

“Un secondo posto che vale oro. Il mio piccolo sogno di correre con lui gran parte di una skyrace si è avverato e mi sono ritrovato a duellare con Kilian per la vittoria, divisi solo da 30 secondi su tutta la seconda metà di gara. Ho corso con il cuore, ho sognato, ho osato. Di più non potevo e la mia felicità è alle stelle”

Nella foto il podio con Kilian Jornet, Nadir MAGUET e Stian Angermund…