Per l’intervista di oggi abbiamo avuto il piacere di parlare con la nostra Sabrina FANCHINI. La trentenne 1° Caporal Maggiore dopo aver concluso la sua carriera di atleta nel 2016, decide di partecipare al corso allenatori di sci alpino aggiudicandosi successivamente il ruolo di aiuto allenatore del comitato Alpi Centrali e della categoria children. A maggio 2018 la nostra Sabrina FANCHINI ha conseguito il prestigioso titolo di istruttrice nazionale di sci alpino. Per la stagione corrente, la sua terza stagione in queste vesti, Sabrina FANCHINI seguirà le ragazze del comitato AC affiancata a Maurilio Alessi per la squadra maschile.

La nostra squadra è composta da cinque femmine e cinque maschi inseriti nel gruppo A, mentre sono otto femmine e una decina di maschi appartenenti alla squadra B. I raduni si sono svolti sempre su neve distribuiti tra le località di Saas Fee, Stelvio, Hintertux e Pinteaux. Le gare prenderanno il via a novembre con la Fis di Solda per proseguire con altre Fis regionali e il circuito giovani previsto per il mese di dicembre. Con i ragazzi mi trovo molto bene, grazie a questa esperienza sto crescendo e imparando molto migliorando la mia professionalità. Essendo stata anche io atleta riesco a capire perfettamente cosa provano i miei ragazzi anche a livello di sensazione e non solo dal punto di vista esterno. Spesso mi capita di sentire la mancanza di gareggiare, fare l’atleta è stata la cosa più bella che potessi fare, con gli sci ai piedi tutto ti sorride! Il mio obbiettivo è quello di trasmettere positività ai ragazzi, per tutto questo devo ringraziare il Centro Sportivo Esercito per l’opportunità di proseguire il mio percorso all’interno di questo magnifico mondo sportivo.

Nell’immagine in evidenza la squadra femminile del Comitato AC con la nostra Sabrina FANCHINI.

Nell’immagine qui a fianco Sabrina FANCHINI in azione durante una competizione.