Si è conclusa la prima tappa di Coppa del Mondo di slittino disputata a Innsbruck (AUT) il 24\25 novembre. Entrambe le giornate hanno visto, nella categoria femminile, il dominio assoluto delle atlete tedesche le quali hanno conquistato il podio collocandosi su tutti e tre i gradini: Natalie Geisenberger, Julia Taubitz e Tatjana Hüfner. Sabato 24 si è svolto il singolo femminile dove la nostra neo arruolata Andrea VÖETTER si è posizionata 5°, a 375 dalla tedesca Geisenberger, avvalendosi della possibilità di partecipare alla gara del giorno successivo, nella stessa giornata Sandra ROBATSCHER si è invece collocata 23° a 981 millesimi dalla vincitrice. Un ottimo risultato per l’altoatesina VÖETTER nella tappa inaugurale di Igls che ha ottenuto così il miglior risultato della propria carriera. La 23enne, decima nella prima manche, si è superata nella seconda, con il quarto tempo di manche, scalando piano piano posizioni e sorridendo quasi incredula al traguardo quando di volta in volta le avversarie le finivano dietro.
La prima a scavalcare è stata la russa Tatyana Ivanova, di appena 48 millesimi, un’inezia, e il podio, monopolizzato dalla Germania, alla fine è sfumato per poco più di un decimo. A sorridere, come detto, sono soprattutto le tedesche con la tripletta firmata da Natalie Geisenberger, Julia Taubitz e Tatjana Hüfner.
Nella giornata di domenica 25 la nostra atleta Andrea VÖETTER ha poi chiuso 7° nello sprint singolo, la medesima giornata si è compiuto inoltre il singolo e la sprint maschile nei quali il nostro alpino Kevin FISCHNALLER ha ottenuto rispettivamente l’8°e il 10° posto. Un peccato per l’atleta portacolori del Centro Sportivo Esercito che nella prima manche del singolo ha ottenuto lo stesso tempo del cugino Domink il quale si è collocato sul secondo gradino del podio.

La Coppa del Mondo di slittino proseguirà a Whistler (CAN) venerdì 30 novembre con il singolo e il doppio maschile e sabato 1 dicembre con il singolo femminile e la Team Relay.

 

Peccato davvero per la mia prima manche del singolo che non è andata esattamente come speravo in quanto ho commesso alcuni piccoli errori che ho pagato. Sono comunque contenta per aver ottenuto il mio miglior risultato in carriera grazie alla mia seconda manche durante la quale sono riuscita a recuperare cinque posizioni concludendo 5° a soli dieci centesimi dal podio. Le mie sensazioni sono state buone per questo sono motivata e pronta per la Coppa del Mondo di questo week end a Whistler (CAN) dove gareggerò nel singolo e nella staffetta.

Nell’immagine in evidenza Andrea VÖETTER in azione.