La stagione agonistica per lo sci alpino è ormai iniziata ma non ancora tutti gli atleti hanno già indossato il pettorale di gara; é passato oggi a trovarci il 1° CM Henri BATTILANI, atleta della squadra di sede CSE di sci alpino, che a una settimana dal suo esordio stagionale si sta allenando sulle piste valdostane di La Thuile e Cervinia seguito dai tecnici del Centro Sportivo Esercito Thierry MARGUERETTAZ e Roger PROMOTTON. Il discesista valdostano classe ’94, che 3 anni fa vinse i Campionati Mondiali Juniores di discesa a Hafjell (NOR), ci ha raccontato la sua preparazione e i suoi obbiettivi a solo una settimana dal suo avvio di stagione previsto per le giornate di martedì 11 e mercoledì 12 a St. Moritz (SUI) dove si svolgerà la Coppa Europa con due Super G e una Combinata Alpina.

 

Posso ritenermi soddisfatto della preparazione svolta fin’ora durante la quale sono riuscito a lavorare molto bene sia per la qualità che la quantità degli allenamenti. Quest’anno, non essendo più in squadra nazionale, mi sono allenato con la Squadra di Sede del Centro Sportivo Esercito guidata dai tecnici Thierry MARGUERETTAZ e Roger PROMOTTON coi quali mi trovo molto bene, la programmazione per questa stagione infatti è stata incentrata principalmente sulle gare di Coppa Europa e per questo motivo è cambiata rispetto all’anno precedente. Le ultime due settimane ho lavorato molto sulla velocità, concentrandomi esclusivamente su quella che è la mia specialità. In questi giorni stiamo svolgendo allenamenti tra La Thuile e Cervinia; questa mattina ci siamo allenati in slalom mentre domani ci alleneremo in gigante a Cervinia, ormai siamo agli sgoccioli e per questo bisogna mettere a punto le ultime cose in vista dell’inizio di stagione. La prima gara in programma sarà la Coppa Europa di St. Moritz in programma martedì 11 e mercoledì 12 dicembre dove ci saranno due Super G e una Combinata Alpina. Il mio obbiettivo principale per questa stagione è quello di fare bene in Coppa Europa al fine di meritarmi il posto fisso, per riuscire in questo dovrò rientrare nei primi tre nella classifica finale in discesa permettendomi così il posto fisso per le gare di Coppa del Mondo della prossima stagione, nel mio mirino c’è anche il fine di abbassare i miei punti e riuscire a migliorare il mio numero di pettorale in partenza, fattore davvero molto fondamentale per un buon risultato finale.

Nell’immagine in evidenza Henri BATTILANI sulle piste di La Thuile.

Nelle foto qui sopra Henri BATTILANI in azione durante l’allenamento odierno.