Si è svolta in mattinata la single mixed relay che ha dato il via alla seconda tappa di IBU Cup in Val Ridanna. La vittoria è andata alla Russia con la coppia Morozova – Korastylev che dopo sei ricariche utilizzate dalla prima frazionista ha recuperato grazie a un’ottima prestazione sugli sci e al poligono di tiro del secondo frazionista Korastylev il quale ha fatto gara di testa con Germania e Ucraina. Il secondo posto è stato conquistato dalla coppia L. Dahlmeier – R. Rees, Germania e al terzo posto si è collocata l’Ucraina con Y. Zhuravok – V. Trush. Undicesima posizione finale per l’Italia con la coppia formata dall’alpina Samuela COMOLA e Daniele Cappellari, staccata di 2’43” con una penalità e 13 ricariche. La valdostana ha avuto il suo impatto con la categoria, si è ben difesa sugli sci, pagando qualche errore di troppo al poligono che ci può anche stare. Invece Daniele Cappellari è stato protagonista di un’ottima prima frazione, nella quale ha fatto registrare il quarto miglior tempo e anche nella sua seconda frazione stava recuperando posizioni, arrivando all’ultimo poligono al nono posto, prima di incappare in una serie molto negativa e rimediare così anche il giro di penalità.

Nell’immagine in evidenza Samuela COMOLA in una foto di repertorio.