Si è conclusa poco fa la prima gara di Coppa del Mondo di snowboard alpino a Carezza, per l’ennesima volta si comincia dalla località dell’Alto Adige: ormai un’abitudine come prima tappa stagionale. Lo Slalom Gigante Parallelo è stato vinto dallo sloveno Mastnak Tim davanti agli austriaci Karl Benjamin e Kislinger Sebastian. Tra gli atleti del Centro Sportivo Esercito Aaron MARCH si è classificato 5°, ottenendo il miglior risultato per gli azzurri, dopo aver vinto il derby con Mirko Felicetti agli ottavi, non è riuscito ad arrivare al traguardo nel turno successivo contro lo sloveno Mastnak, che ha poi vinto la gara. Roland FISCHNALLER ha chiuso 7° nonostante il male alla schiena delle ultime settimane, uscendo ai quarti per soli otto centesimi all’austriaco Sebastian Kislinger, peccato invece per il livignasco Maurizio BORMOLINI che non ha superato le qualificazioni concluso la prima manche.

Nell’immagine in evidenza Aaron MARCH, nella foto qui a lato Roland FISCHNALLER photo credit by Stefano Jeantet.