Giornata particolare a Semmering (AUT), dove é arrivata la prima vittoria in carriera in gigante per Petra Vlhova. L’ atleta slovacca ha infatto sorpreso, specie nella seconda manche dove ha saputo guadagnare posizioni con una manche importante e centrare anche la prima vittoria di stagione.

Con la gara odierna si e’ assistito anche a qualche cambiamento nella classifica generale di specialitá dove, sebbene al comando rimane saldamente l’azzurra Federica Brignone con 270 punti si riducono i distacchi delle due contendenti Tessa Worley (265) e Michaela Shiffrin (255)

A proposito di rimonte importanti, oggi era la giornata di Viktoria Rebensburg, che dal decimo posto della prima manche si é portata con una discesa perfetta al secondo posto con il miglior tempo della seconda manche. Nella classifica generale, ovviamente resta nettamente al comando Viktoria Shiffrin con 934 punti, seguono Petra Vlhova a 488 e Ragnild Mowinckel a 396, la Brignone scavalca Wendy Holdener ed è sesta con 335 punti.

Ad emergere ulteriormente, specie nella seconda manche ordierna é stata anche l’altra azzurra 1^ C.le Magg. Marta Bassino, capace di rimontare di ben sette posizioni nella seconda discesa e portarsi per la prima volta in stagione nella top ten. Miglioramento anche per il C.le Magg. Sc. Irene Curtoni, che chiude sedicesima, e ancora a punti una costante C.le Magg. Sc. Francesca Marsaglia, 28esima. Roberta Melesi ha solo sfiorato la qualificazione alla seconda manche, non ce l’hanno fatta neppure Lara Della Mea, Elena Curtoni, Laura Pirovano e Karoline Pichler.

Doman,  29 dicembre si replica a Semmering con lo slalom: alle ore 10.30 la prima manche, alle 13.30 la seconda (diretta tv Raisport ed Eurosport 1).