Come ogni anno, il primo giorno dello sci alpino é segnato dal City Event di Oslo, prima gara per la Coppa del Mondo di specialitá.

In gara, a rappresentare le azzurre era presenta una sola italiana, il C.le Magg. Sc. Irene Curtoni. L’azzurra, dopo essersi imposta per appena 0.01 sull’austriaca Katharina Liensberger negli ottavi di finale, ha trovato strada sbarrata ai quarti, venendo eliminata da Vlhova senza mai riuscire a competere al suo ritmo.

Proprio l’atleta slovacca, reduce dal podio di Semmering, ha dato spettacolo anche oggi  nella finale più attesa contro Mikaela Shiffrin.

Vlhova con la vittoria odierna fa segnare  la prima vittoria in carriera in un parallelo e il 6 podio personale. L atleta slovacca ha concluso la prima frazione con un vantaggio di 0.29, che ha saputo ben gestire nella seconda e conclusiva discesa, nonostante un tentativo di rimonta della statunitense  che ha poi ceduto sul finale.

Terza posizione per la svizzera Wendy Holdener: l’elvetica ha prevalso per 27 centesimi sulla svedese Anna Swenn Larsson nella finalina per il gradino più basso del podio.