Aveva detto di sentirsi bene e di essere pronto a lasciare il segno in questa quarta gara del Tour de Ski 2018-2019 e cosi ha fatto il valdostano Francesco DE FABIANI. Il format di gara che più gli si addice, la 15 km in tecnica classica con partenza in linea ha dato la giusta fiducia all’alpino di Gressoney che ha saputo regalare forti emozioni.

Una gara difficile condizionata da una forte nevicata non ha scoraggiato l’azzurro che per tutti i tre quarti di gara è rimasto sempre nel gruppo dei primi 15 atleti papabili per la vittoria. L’assalto  finale è arrivato sull’ultima salita a circa 800 mt dal traguardo dove i russi ed i norvegesi hanno attaccato sperando di lasciarsi alle spalle il maggior numero di contendenti alla vittoria. Tra questi non si è staccato il  DE FABIANI che ha invece rilanciato portandosi in terza posizione, e grazie ad una volata eccezionale ha concluso al secondo posto alle spalle del norvegese Iversen. A completare il podio il russo Ustigov.

Per  Francesco DE FABIANI si tratta del sesto podio in carriera, il terzo sulla pista tedesca di Oberstdorf. L’altro alpino in gara il bormino Maicol RASTELLI conclude la prova in 34° posizione.

Nella foto De Fabiani all’arrivo...