Bella prova da parte delle donne Italiane alle Universiadi di Krasnoyarsk (RUS) che si sono rese interpreti di un’ottima condotta di squadra, conquistando un bronzo nella staffetta femminile di sci di fonfo.

Il terzetto della squadra nazionale U23 composto da Francesca Franchi, il Cle Martina Bellini e il 1° C.le Magg. Ilaria Defrancesco ha concluso il percorso con un distacco di 1’55″1 dalla Russia vincitrice con il tempo di 43’01″3 davanti al Giappone, staccato di 1’32″1.

Nella prima frazione in tecnica classica la russa Kirpichenko ha preso subito un buon margine di vantaggio insieme alla finlandese Lamsa, mentre Bellini ha concluso con un distacco di 37” al quarto posto, di poco alle spalle della giapponese Takizawa, tenendo quindi l’Italia nella lotta per la medaglia.   Nella seconda frazione in pattinaggio, Franchi è partita con un buon ritmo ma cercando di mantenere le energie necessarie per un finale in crescendo e così ha fatto, raccogliendo e scavalcando prima la finlandese Torvinen, andata in difficoltà, e nel finale anche la giapponese Yokohama, dando così il cambio con 51” di distacco dalla Russia, fenomenale anche con Smirnova, 10” di vantaggio sul Giappone e ben 1’16” sulla Finlandia. Nell’ultima frazione, ancora in pattinato, con una Russia irraggiungibile e sempre più avanti grazie all’altissimo ritmo tenuto da Zhambalova, Ilenia Defrancesco ha difeso il podio conquistando il bronzo alle spalle del Giappone, guidato in ultima frazione dalla bravissima Kodama.