Seconda giornata di gare a Disentis (SUI) per la disciplina dello sci alpinismo, penultima tappa del circuito 2018-2019. Si è svolta nella mattinata odierna la gara specialità vertical che ha confermato l’ottimo stato di forma della nazionale italiana, piazzando ben tre alpini nelle prime cinque posizioni.

Nella gara vinta dal padrone di casa, l’elvetico Werner Marti, uno strepitoso Davide MAGNINI ritrova la sua forma migliore e si classifica al secondo posto nella gara assoluta, e senza nemmeno dirlo, ottiene la vittoria nella sua categoria Espoir. Alle sue spalle, il compagno di squadra e gruppo sportivo dell’ Esercito Michele BOSCACCI che vince in volata sul tedesco Palzer, diretto avversario dell’alpino Robert ANTONIOLI, oggi giunto 5°,  per la lotta alla sfera di cristallo generale. Più attardati gli altri atleti del Centro Sportivo Esercito nei nomi di Nadir MAGUET, Damiano LENZI  e Matteo EYDALLIN, rispettivamente 26° 27° e 30° classificati.

In campo femminile, la veneta Alba DE SILVESTRO chiude ai piedi del podio in quarta posizione, dopo aver centrato il podio nella giornata di ieri. Continua la cavalcata in solitaria per la vittoria della classifica generale categoria Espoir per la giovane Giulia MURADA che trova l’ennesima vittoria di questa stagione. L’appuntamento è per le finali di Coppa del Mondo nella prima settimana di aprile a Madonna di Campiglio, prima di terminare con la regina di tutte la gare il Trofeo Mezzalama in data 27 aprile.

Nella foto Davide Magnini photo credit by Stefano Jeantet…