Conclusa la stagione invernale, il Centro Sportivo Esercito di Courmayeur è già proiettato verso quelle che sono le sue discipline estive, più precisamente lo sci d’erba e l’arrampicata sportiva. Se per la prima bisognerà attendere ancora qualche mese, la seconda ha già visto il suo esordio stagionale la settimana scorsa presso la località elvetica di Meiringen.

A gareggiare per l’Italia, e con i colori del Centro Sportivo Esercito i due alpini Marcello BOMBARDI  e Ludovico FOSSALI. Entrambi stanno gareggiando con l’obiettivo della qualifica per Tokyo 2020. Nella prima tappa di Coppa del Mondo i due azzurri hanno gareggiato nella specialità Boulder, dove il 1CM Bombardi ha centrato un buon 25° posto, mentre il C.LE Fossali, specialista speed ha concluso in 99° posizione.

Nel week end appena concluso, gli alpini hanno gareggiato a Mosca, sia nella specialità speed che Boulder. Venerdi 12 aprile Fossali entra nella top 15, classificandosi in 14° posizione e secondo italiano nella prova speed, mentre Bombardi chiude all’ 88° posto. Nella giornata di domenica la prova boulder Fossali termina in 65° posizione, più attardato Marcello Bombardi in 71° posizione.

Dopo la pausa pasquale, la Coppa del Mondo riprenderà dalla lontana Cina nelle date del 26-28 aprile sempre con le specialità speed e boulder.

Nella foto sopra Marcello Bombardi in gara a Meiringen, poto credit by David Schweizer, sotto Ludovico Fossali foto credit by Sara Grippo