Sono iniziati con la cerimonia d’apertura domenica 11 Agosto i Campionati Mondiali di arrampicata sportiva nella località giapponese di Hachioji dove i migliori atleti internazionali si sono dati battaglia per aggiudicarsi le iridate medaglie nelle spacialità boulder, lead, speed e combinata.

Se la prima parte del mondiale, che ha visto andare in scena le gare boulder e lead non ha sorriso particolarmente alla nazionale azzurra, oggi è arrivato il risultato tanto sperato, quanto anche forse inaspettato. Il risultato che ribalta completamente la trasferta italiana in Giappone, grazie alla conquista della medaglia d’oro dell’alpino in forza al Centro Sportivo Esercito di Courmayeur Caporale Ludovico FOSSALI nella gara speed, conclusasi pochi istanti fa ad Hachioji. Questa medaglia dal metallo più pregiato diventa storica per l’Italia e per il Centro Sportivo Esercito perchè si tratta del primo titolo mondiale mai conquistato nella specialità. I campionati mondiali si chiuderanno mercoledì 21 agosto con la finale della combinata, la specialità olimpica di Tokyo 2020, Olimpiade che vedrà per la prima volta la disciplina dell’arrampicata sportiva essere a tutti gli effetti olimpica.

Un risultato che fa guardare con fiducia al prossimo 24 Luglio, data di apertura della XXXII Edizione Olimpica Estiva. Il 1° Caporal Maggiore Marcello BOMBARDI specialista nella disciplina lead, conclude la gara speed in 55° posizione.

Nella foto il C.le Ludovico Fossali in premiazione…