La prima neve autunnale è scesa sulle vette delle Alpi ed ha accompagnato il primo raduno degli sci alpinisti sul ghiacciaio dello Stelvio (SO) in attesa dell’inizio della stagione agonistica 2019-2020.

Il direttore tecnico Stefano Bendetti ha convocato in questo primo raduno in veste “invernale” per il periodo compreso dal 13 al 17 ottobre la squadra nazionale di sci alpinismo, composta quasi interamente dagli alpini del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur. Il vincitore della sfera di cristallo della passata stagione, Robert ANTONIOLI, Michele BOSCACCI, Damiano LENZI, Davide MAGNINI, Nadir MAGUET, Alba DESILVESTRO e Giulia MURADA sono i portacolori dell’Esercito nella squadra nazionale che rappresenterà l’Italia nelle competizioni internazionali che inizieranno ad Aussois (FRA) dal 20 dicembre, con la prima tappa del circuito di Coppa del Mondo.

Una stagione che avrà un calendario molto fitto di gare e appuntamenti tra il circuito ISMF, il Campionato Europeo e le grandi classiche della Grande Course, che quest’anno da quattro diventeranno cinque con il recupero dell’Adamello Ski Raid in data 18 aprile 2020, annullata lo scorso anno per maltempo a poca sicurezza sul tracciato.

Inoltre segnaliamo che l’alpino Manfred REICHEGGER, ex atleta di punta del Centro Sportivo Esercito, oggi tecnico a tutti gli effetti, seguirà come tecnico federale la nazionale di sci alpinismo per la stagione a venire.

Nelle foto gli azzurri in allenamento questa mattina sui pendii del Passo dello Stelvio…