Ieri, domenica 20 ottobre, presso “Cascina la Marchesa” si è svolta la tradizionale Festa degli Sci Club FISI-AOC, con le premiazioni degli atleti piemontesi degli sport invernali che si sono distinti nella stagione 2018-2019 a livello internazionale, nazionale e regionale, e per l’occasione sono state presentate ufficialmente  le squadre regionali di sci alpino, sci nordico, biathlon e sci alpinismo per la stagione 2019-2020.

Alla cerimonia di premiazione organizzata dal Comitato regionale FISI Alpi Occidentali e dal Comitato provinciale FISI Torino hanno partecipato il Vicepresidente della FISI Pietro Marocco, il Presidente del CONI Piemonte Gianfranco Porqueddu, il Comandante del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur Ten. Col.  Patrick FARCOZ, la campionessa olimpica Daniela Ceccarelli, atleti delle squadre nazionali attuali e del passato, tra cui le sciatrici dello sci alpino  ora in forza al Centro Sportivo Esercito Anita GULLI  e Carlotta SARACCO, Sara Allemand e Serena Viviani, il collega Matteo Franzoso, il fondista Lorenzo Romano e Alberto Bleynat, azzurro dello sci d’erba.

Una giornata di festa all’insegna dello sport piemontese che oltre a sottolineare gli importanti risultati conseguiti nella passata stagione dai ragazzi appartenenti alle squadre regionali, lancia la prossima stagione agonistica che si aprirà indicativamente per tutte le discipline ad inizio dicembre con le prime gare di Coppa Italia e circuito regionale. Significativo il risultato conseguito la passata stagione dove il Comitato AOC  si è piazzato al terzo posto nella classifica nazionale dietro solo al comitato Alto Adige e Alpi Centrali.

Risultato reso possibile anche grazie alla continua e proficua collaborazione tra il Comitato FISI Alpi Occidentali e il Centro Sportivo Esercito di Courmayeur, rappresentato dal comandante, Ten. Col. Patrick FARCOZ che ha rilanciato anche per quest’anno la stretta sinergia tra le due realtà sportive del nord ovest, anche attraverso  il distaccamento  presso il Comitato AOC degli allenatori dello sci alpino Alessandro ROBERTO e del biathlon Alessandro FIANDINO. “La collaborazione con la FISI, in particolare quella del Piemonte, non è solo formale ma è una vera sinergia che deve essere mantenuta, curata e ampliata. – ha sottolineato il comandante del Centro Sportivo Esercito Farcoz – Il nostro vivaio è limitato ma siamo tra i più forti al mondo, segno che il lavoro sta pagando”.

Intanto ricordiamo che per l’imminente stagione agonistica alle porte, ben due atleti cresciuti tra le fila del Comitato AOC vestiranno a tutti gli effetti i colori del Centro Sportivo Esercito in qualità di atleti VFP4.

Nella foto la squadra di sci alpino con l’allenatore Alessandro ROBERTO, nell’immagine di copertina il Ten. Col Farcoz durante il suo saluto nella giornata piemontese…