Con la giornata odierna il Centro Sportivo Esercito – Sezione Sport Invernali è entrato nel vivo della stagione agonistica 2019-2020 con il primo slalom speciale sulle nevi di Levi, l’esordio della Coppa del Mondo di slittino su pista artificiale, e le gare di Coppa Europa per le discipline dello skeleton e bob a due.

Purtroppo, le slalomiste impegnate presso il Circolo Polare Artico non hanno trovato le condizioni ottimali per trasferire in gara tutta la preparazione fatta durante il periodo estivo e gli allenamenti in Sud America nei mesi di settembre e ottobre. Nulla da fare per Irene CURTONI, Lara DELLA MEA, Roberta MIDALI e Anita GULLI, che non hanno centrato la qualificazione alla seconda manche.

Protagonisti sin da subito gli alpini della disciplina dello slittino su pista artificiale impegnati ad Innsbuck per la prima tappa di Coppa del Mondo,per la specialità singolo femminile e doppio maschile. Tra le donne, bene Andrea VOETTER e la neo arruolata Verena HOFER che fanno segnare un decimo e undicesimo posto, mentre nel doppio maschile, Fabian MALLEIER trova la sesta posizione con il collega Ivan Nagler. Domani sarà la volta del singolo maschile e la Team Relay.

Al nord, nella località di Lillehammer, dopo l’ottavo posto nella gara monobob, Tania VICENZINO esordisce nella specialità bob a due, nel circuito di Coppa Europa, realizzando una prova di tutto rispetto chiudendo al sesto posto, pagando un ritardo di 1’18” dalle vincitrici Le azzurre si sono dette soddisfatte della discesa considerando il fatto che da soli 10 giorni stanno usando un nuovo bob.

Nella località che ha ospitato le Olimpiadi nel 2014, Sochi, il neo arruolato Manuel SCHWAERZER ha debuttato in questa nuova stagione agonistica con i colori del Centro Sportivo Esercito. Nella prova odierna ha ottenuto un 17° posto nel circuito di Coppa Intercontinentale, e domani sarà nuovamente in pista per migliorare il risultato.

Nella foto a lato le premiazioni di Tania VICENZINO  e Fabian MALLEIER, in alto Malleier in gara...