L’ultimo week end del mese di novembre segna l’inizio della stagione agonistica per molte discipline degli sport invernali.

Nella giornata odierna, è andata in scena per lo sci di fondo, la seconda giornata di gara nella località finlandese di Ruka, con lo svolgimento della 15 km in tecnica classica. Questa specialità, ha regalato nelle passate stagioni diversi podi all’alpino Francesco DE FABIANI, in gara anche oggi dopo la mancata qualifica ieri nella sprint sempre in tecnica classica. L’affinità che il valdostano ha trovato con questa distanza ed il passo alternato hanno fatto sì che oggi il Caporal Maggiore Scelto dell’Esercito Italiano Fracesco DE FABIANIpotesse ritrovare uno dei migliori se stessi e terminare la gara in 12° posizione a soli 50 secondi dal vincitore, l’indiscusso campione norvegese Klaebo.

 

La passata stagione del CMS DE FABIANI è stata poco soddisfacente a causa di molteplici malanni e problemi fisici alla schiena che l’hanno anche portato a saltare diverse gare e trasferte. Con la gara odierna sembrerebbe invece che la stagione 2020/2021 sia partita con il piede giusto per l’azzurro che senza dubbio potrà rivendicare il suo vero valore atletico. Ha gareggiato in questa competizione con i colori del Centro Sportivo Esercito anche il Caporal Maggiore Scelto Maicol RASTELLI, ieri 30° nella sprint, più attardato oggi, 47° in un format di gara non completamente idoneo alle sue qualità da velocista.

 

Domani in conclusione per il Ruka Triple la 15 km in tecnica libera ad inseguimento.